MOTORI PER ASCENSORI SERIE NPA E NPA–V
INFORMAZIONI TECNICHE

GENERALITA'

Le serie NPA e NPA-V comprendono motori asincroni trifase ad 1 velocità (potenza compresa tra 2kW e 52 kW) a 4 e 6 poli e motori asincroni trifase a 2 velocità (potenza compresa tra 2kW e 52 kW) a 4/16, 4/24, 6/24 poli.

CARATTERISTICHE MECCANICHE

I motori sono costruiti nella Forma B3–B9–A4.

Sistema di protezione: normale IP21 — a richiesta IP54 — IP55.

Supporti su cuscinetti a sfera.

Sporgenze d'albero unificate e rettificate secondo il sistema ISO.

Rotori: Le gabbie sono particolarmente studiate per le caratteristiche specifiche degli impianti d'elevazione. Gli anelli di corto circuito, la superficie dei quali è abbondantemente dimensionata onde ottenere una rapida dispersione del calore, consentono un ancoraggio dei diversi elementi costituenti la gabbia tale da assorbire le forti sollecitazioni meccaniche del funzionamento ad inversione di marcia. I rotori sono equilibrati dinamicamente.

VENTILAZIONE

I motori della serie NPA sono autoventilati.

I motori della serie NPA–V, autoventilati o con ventilatore ausiliario, sono ventilati con sistema a doppia ventola. L'aria di raffreddamento aspirata da entrambi i lati secondo l'asse longitudinale, viene espulsa radialmente, al centro della carcassa, attraverso apposite bocchette. Sulle bocchette medesime — lateralmente o sopra il motore — viene applicato il ventilatore ausiliario. Tale agevole applicazione consente, qualora successivamente se ne presenti la necessità, l’ installazione del ventilatore su motori originariamente sprovvisti. L'aria di raffreddamento può essere scaricata all'esterno tramite tubazioni collegabili alla bocca di mandata del ventilatore. I ventilatori sono corredati di motore monofase a 220 V — 4 poli e 2 poli  — 50 Hz — a richiesta  60 Hz.

RUMOROSITA'

Le specifiche caratteristiche magnetiche dei motori consentono ottime condizioni di silenziosità. II rumore meccanico, peraltro mantenuto entro limiti trascurabili, è provocato soltanto dalla corrente d'aria di raffreddamento. E' leggermente più sensibile nei motori a ventilazione forzata qualora non sia consentito convogliare all'esterno l'aria espulsa dal ventilatore.

POTENZA RESA

Le potenze nominali indicate nelle tabelle valgono per funzionamento intermittente secondo le norme per l'ordinazione e il collaudo delle macchine elettriche (CEI). Nelle tabelle e nelle targhette è indicata la potenza relativa al funzionamento a marcia rapida.

FREQUENZA E DURATA DELLE INSERZIONI

90–120 avviamenti/ora per i motori della serie NPA.

90–120–180–240 avv./ora per i motori della serie NPA–V che, nel caso di 180 e 240 avv./ora, sono muniti di ventilatore ausiliario.

La durata d'inserzione dell'avvolgimento a marcia lenta non può superare 1/3 della durata d'inserzione dell'avvolgimento a marcia rapida.

COPPIA MOTRICE

Le coppie nominali sono indicate nelle tabelle in base alla potenza ed alla rispettiva velocità sincrona. Sono pertanto indipendenti dalle oscillazioni della velocità nominale.

Le coppie d'avviamento (tolleranza –5+10%) sono pari a:
2,3 — 2,5 volte la coppia nominale per i motori della serie NPA.
2 — 2,2 volte la coppia nominale per i motori della serie NPA–V ad una velocità e per la marcia rapida dei motori a due velocità.

Gli avvolgimenti a marcia lenta sono dimensionati in modo che il momento frenante, all'atto del passaggio dall'una all'altra marcia, abbia un valore relativamente basso. Le masse rotanti suppletive per ottenere un passaggio dolce, possono quindi essere mantenute piccole. La coppia d'avviamento in questo caso è pari a circa 1,5 volte la coppia nominale.

SCORRIMENTO

Valore massimo dello scorrimento:

7% — per i motori della serie NPA

10% — per i motori della serie NPA–V ad una velocità e per la marcia rapida dei motori a due velocità.

Per la marcia lenta dei motori a due velocità, lo scorrimento, a seconda del valore della velocità, varia da un minimo dell'8% ad un massimo del 15%.

VELOCITA'

Normali velocità sincrone per motori ad una velocità: 1500–1000 giri/minuto

Normali velocità sincrone per motori a due velocità: 1500/375 — 1500/250 — 1000/250 giri/minuto.

FREQUENZA

Le caratteristiche indicate nelle tabelle si riferiscono a frequenza di 50 Hz.

A richiesta possono essere forniti motori con frequenza di 60 Hz.

TENSIONE

I motori vengono normalmente forniti per due diverse tensioni nel rapporto 1 : 1,73 con collegamento triangolo-stella, commutabile sulla morsettiera, rispettivamente per la più bassa e per la più alta delle due tensioni.

La massima tensione d'esercizio è di 500 V.

CORRENTE

Alle correnti nominali indicate nelle tabelle corrisponde, per le correnti di spunto un aumento pari a: 3,5 — 3,8 volte la corrente nominale per i motori ad una velocità e per il funzionamento a marcia rapida dei motori a due velocità delle serie NPA e NPA–V.

ISOLAMENTO

Gli avvolgimenti, per l'efficacia del sistema costruttivo e per la qualità dei materiali isolanti, consentono prestazioni sensibilmente superiori a quelle stabilite dalle norme per la classe " F " d'isolamento.

PROTEZIONE TERMICA

I motori della serie NPA–V — ad una e due velocità — con ventilatore ausiliario possono essere corredati a richiesta di protezione termica completa.

La protezione comprende:
- termostato per l'inserzione del ventilatore alla temperatura di 70°C circa.
- 3 termistori, incorporati ciascuno su una fase d'avvolgimento, che determinano l'arresto del motore qualora la temperatura dovesse accidentalmente superare i 145°C.